mastropiero

POESIE

In Uncategorized on 28 agosto 2009 at 12:59

Magritte6
Le poesie di questi anni. Nei file che allego ci sono le poesie divise per anno. Per ognuna scriverò un post con le note operative, cioè con alcune indicazioni sul lavoro che secondo me si può fare attorno ad una poesia: lettura, lessico, comprensione, recitazione a memoria, illustrazione con disegni, produzione di testi, ecc.
I tag che marcano ogni post dovrebbere indicare sommariamente il tipo di indicatore al quale fare riferimento, l’autore della poesia, la figura retorica su cui principalmente si lavora.

Nelle poesie c’è sempre un “gioco” da scoprire, un uso particolare e inconsueto del linguaggio. Questo gioco è visibile ad una prima lettura nella forma (rime, metrica …) e in una o più figure retoriche presenti nel testo (gli effetti speciali della lingua, come dice la Mortara Garavelli). Anche se non mancano le poesie legate alle ricorrenze, ho pensato alle figure retoriche, da introdurre gradualmente nei diversi anni scolastici, come filo conduttore per il discorso sulla poesia.

Un discorso a parte meritano i giochi di parole come esercizio di scrittura creativa che a volte vien bene fare insieme alle poesie, altre volte sono uno spunto per scrivere un racconto.

Sono stati di grande aiuto questi libri:
o Ricettario di scrittura creativa CAP. 10 (Stefano Brugnolo – Giulio Mozzi)
o Calicanto (Ersilia Zamponi – Roberto Piumini)
o I draghi locopei (Ersilia Zamponi)
o Le figure retoriche, effetti speciali della lingua (Bice Mortara Garavelli)
o Grammatica di Dardano-Trifone sulle figure retoriche
o Dossena: Dizionario dei giochi con le parole.

vai alla pagina.

Annunci
  1. Ciao collega,
    complimenti sinceri per il tuo lavoro.
    Ti segnalo la segnalazione del tuo percorso sulla poesia nel mio blog:
    http://www.robertosconocchini.it/index.php?option=com_content&view=article&id=553:proposte-di-lavoro-sulla-poesia-nella-scuola-primaria&catid=57:italiano&Itemid=85
    a presto

  2. Finalmente un insegnante appassionato di Ersilia Zamponi! Anch’io ho lavorato molto aiutata dai suoi libri e, quel che conta, sono lavori che piacciono moltissimo ai miei alunni. Anch’io quest’anno lavoro in una terza. Grazie

  3. Davvero interessante il tuo sito. Complimenti. Mi associo ad Annalisa nel dire che la scuola avrebbe bisogno di molte persone che condividessero la tua evidente passione.

  4. Grazie per l’apprezzamento.
    Buona estate a tutti. =:-)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: