mastropiero

I bu

In Uncategorized on 19 giugno 2010 at 11:03

Per storia ho dato da leggere la poesia I bu di Tonino Guerra (come se la fine dei buoi stesse a significare la fine di un tipo di vita iniziata con il neolitico)

Una poesia di Tonino Guerra del 1972
nel dialetto di Santarcangelo di Romagna.

I bu

Andè a di acsè mi bu ch’ i vaga véa,
che quèl chi à fat i à fat,
che adèss u s’èra préima se tratòur.

E’ pianz e’ cór ma tótt, ènca mu mè,
avdài ch’i à lavurè dal mièri d’an
e adès i à d’andè véa a tèsta basa
dri ma la córda lònga de mazèl.

I buoi

Andate a dir così ai buoi che vadano via
che quel che han fatto han fatto,
che adesso si ara prima col trattore.
Piange il cuore a tutti, anche a me
a pensare che hanno lavorato per migliaia d’anni
e adesso devono andare via a testa bassa
dietro la corda lunga del macello.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: