mastropiero

Stanco della dolce giornata di primavera

In Uncategorized on 19 giugno 2010 at 12:11

Di questa poesia abbiamo fatto il disegno con acquerelli, poi ci è venuta l’idea di scrivere con i pennelli parti della poesia e fare un cartellone con fogli dipinti di parole, sintagmi, frasi interrotte anche con molte ripetizioni, una specie di caleidoscopio:
Stanco della dolce primavera, nel sonno + pipistrelli saettano muti + lo splendore dei fiori + di primavera nel sonno + trai rami blu + nel raggio lunare lo splendore (vado a memoria)

Stanco della dolce giornata
di primavera,
nel sonno
l’albero di magnolia
apre le bianche mani.
Riposa nel raggio lunare
lo splendore dei fiori,
pipistrelli
saettano muti
tra i rami blu.

Li Po, poeta cinese vissuto tra il 701 e il 762 ( dal libro Canti e poesie di ogni terra)

Di questa poesia abbiamo fatto il disegno con acquerelli, poi ci è venuta l’idea di scrivere con i pennelli parti della poesia e fare un cartellone con fogli dipinti di parole, sintagmi, frasi interrotte anche con molte ripetizioni, una specie di caleidoscopio:
Stanco della dolce primavera, nel sonno + pipistrelli saettano muti + lo splendore dei fiori + di primavera nel sonno + trai rami blu + nel raggio lunare lo splendore (vado a memoria)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: