mastropiero

time out

In Uncategorized on 15 ottobre 2012 at 09:28

Da “L’impero dei segni” di Roland Barthes

Il porto sepolto

Vi arriva il poeta

e poi torna alla luce con i suoi canti

e li disperde

Di questa poesia

mi resta

quel nulla

d’inesauribile silenzio

Giuseppe Ungaretti (Il Porto Sepolto 1916, a cura di Carlo Ossola)

Questa estate ho letto “Il coraggio del pettirosso” di Maurizio Maggiani, un bel libro dove si legge in filigrana la biografia di Ungaretti nei sui anni giovanili ad Alessandria d’Egitto.

Il maestro Piero è passato ad insegnare matematica e scienze e non avrà per parecchio tempo occasione di occuparsi di poesia in classe. Con ciò il blog si autosospende e saluta chi l’ha seguito con qualche interesse

maestro Piero

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: